“Grimper” su Patrick Edlinger

patrick 5

Come era ampiamente prevedibile la rivista mensile di arrampicata più famosa del mondo dedica un intero numero, quello di febbraio, alla figura di Patrick Edlinger. Meno prevedibile risulta il fatto che gli autori transalpini siano riusciti a raccogliere e pubblicare una serie di contributi, scritti e iconografici, che compongono un ritratto assolutamente non solo  celebrativo e poco retorico.

patrick 8

Non è il caso , per ovvii motivi di copyright e di correttezza, che ci dilunghiamo in improbabili traduzioni o sintesi. Chi ne ha voglia può richiederne una copia  alla redazione di Grimper (7,5 euro); ai tempi di internet bastano due clik sulla tastiera. Per rendere ancor più consistente  la pubblicazione, è stato allegato un dvd che raccoglie un bel video dedicato ad una delle imprese di Patrick, la più elevata come grado di difficoltà (8b+ , “Les specialistes” in Verdon), ma sicuramente non la più sensazionale della sua vita.

Ci limitiamo a proporvi poche immagini, una delle quali già conosciuta perchè resa leggendaria da un gesto tecnico che già nei primi anni ’80 consegnò agli appassionati la statura di uno scalatore fuori classe. Si tratta del confronto tra quattro climbers impegnati nello stesso passaggio, durante una delle prime gare di arrampicata (su roccia, a Bardonecchia). Didier Raboutou, Stephan Glowacs, Jan Baptiste Tribout e Patrick Edlinger, da sinistra a destra. Non serve un commento.

patrick 3

patrick 4

La rivista contiene numerosi contributi di climbers, amici e tecnici (fotografi, registi) e moltissime  fotografie straordinarie. Ricordo, anche per il titolo agrodolce, lo scritto di Jean Baptiste Tribout: “Son millieur enemi”.

Commovente infine il capitolo che lo celebra insieme ad un altro Patrick malauguratamente e prematuramente scomparso, il mitico Berhault: “Le blond et le brun: La haine 7c+, Le toit de August 8…, L’amitiè 9b+”, dove  due imprese tecniche vengono subordinate ad un sentimento che andava (e speriamo vada sempre) oltre le capacità sportive personali.

Annunci

~ di calcarea su marzo 6, 2013.

2 Risposte to ““Grimper” su Patrick Edlinger”

  1. Grimper l’ho comprato a Udine, nell’edicola in via Bartolini (al termine di via Mercatovecchio) c’erano ancora alcune copie per chi fosse interessato, ma non c’erano dvd allegati. Ma se il video è quello dove asciuga le prese con il phon, ce l’ho già, registrato dalla tv molti anni fa!

  2. Della serie di foto è evidente patrick aveva capito che i fuseaux erano un limite! Non solo estetico ma tecnico 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: