Anello di Stabie a Forni di Sopra, top of the tops!

Non ho aggettivi per descrivere questo breve ma orgasmico anello  nel sempre più ricco Circo della mountain bike di Forni di Sopra. Salita rilassante, sentiero entusiasmante, grande panorama e clima non torrido nonostante le temperature di fondo valle. Più di così…

Conviene parcheggiare al “Cridola”, direzione Passo della Mauria, locale caratteristico e vintage il cui gestore è uno degli artefici della manutenzione del sentiero, un autentico biliardo che anche umido, com’era oggi, è un capolavoro di scorrevolezza.

Fino alla Mauria su statale e appena scollinato a destra  in salita verso il Pian di Stabie, dove si costeggia un ultimo stavolo ristrutturato e si spinge in salita per qualche minuto lungo il sentiero CAI 207. In discesa seguire i segni bianchi che si staccano dalla traccia CAI. Io ho tenuto sempre la destra, ma credo meriti esplorare anche le varianti, anch’esse segnalate in bianco.

Discesa veloce senza un sasso, si atterra poco sopra il parcheggio. Dislivello attorno a 500 mt, difficoltà S1. Un monumento subito a chi cura questo sentiero!

~ di calcarea su luglio 27, 2020.

3 Risposte to “Anello di Stabie a Forni di Sopra, top of the tops!”

  1. Ciao Gianni, ho inserito nel nostro solito giro Tortoi-Tragonia la parte in questione, nella traccia ho dovuto seguire i sentieri in mappa anche se quello fatto da te mi par di capire non ci sia. A breve proviamo, si andrà a naso, speriamo di non sbagliare (come al solito).
    https://www.komoot.it/tour/233840228

  2. Credo sia impossibile sbagliare, è tutto molto evidente e ben segnalato anche se in effetti sulle cartine esistenti, compresa la Tabacco, non corrisponde a qualche traccia. Vediamo se il Giaz, che me lo ha segnalato, riesce ad incollare una traccia qui tra i commenti. Comunque vi consiglio di abbinarlo al giro Rif. Giaf e discesa sentiero CAI 341 fino in Nuoitas; sono incollabili per un bel circuito a 8. Se poi volete aumentare il dislivello potete sempre tornar su e fare una delle varianti. La discesa dal Giaf è super!

  3. Il Giaf lo avevo considerato, ma aggiungerlo al giro diventa impegnativo, e anche togliere la discesa da Tragonia sul 223 è un delitto. Studierò.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: