Forcella Scodavacca

Pubblico questo post non tanto per  la gita, che è una superlassica e non ha bisogno di descrizone o relazione, ma per testimoniare le ottime condizioni di innavamento delle forcelle e dei canali del bacino scialpinistico di Forni di Sopra.

La sicurezza del manto nevoso va comunque valutata con attenzione, anche perchè le basse temperature che mantengono la neve farinosa non possono favorire un rapido assestamento degli strati, mentre nelle esposizioni meridionali non è esclusa qualche scarica nelle ore più assolate.

Salendo verso la Forcella abbiamo osservato con interesse i canali di destra, esposti a sud, che sono relazionati sulla bella guida di De Barba già segnalata: Forcella del Cridola, Forcella Vallonut, Forcella Cuna, Tacca del Cridola. Interessante sembra anche il  breve anello attorno allo sperone della Cima Maddaòlena, dove sono percorribili due canalini questa volta esposti a nord.

Tanto per aggiungere qualche novità alla già vasta offerta di sciate dell’ incantevole conca di Forni.

Forcella Scodavacca. Parcheggio Chiandarens, poi strada forestale fino al Rifugio Giaf. Traverso nel bosco seguendo il sentiero estivo fino all’ampio vallone che si risale tenendo all’inizio la sinistra orografica. Dislivello 1100, esposizione sud, difficoltà MS

 

~ di calcarea su febbraio 15, 2018.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: