Innominata e Creta Forata, nuove bisiaccheVie a spit!

Riceviamo da Emiliano Zorzi le relazioni di altre due vie nuove attrezzate dagli infaticabili della bisiaccheria, questa volta  in Alpi Giulie e in Creta Forata, dove a questo punto le multipitch presenti sono addirittura cinque! Grazie e buon lavoro!

 

Via “Fai bei sogni” alla parete sud dell’ Innominata (Jof Fuart)

Gruppo GAM Monfalcone, 3 e 4 giugno 2017

530 m, 6b+ (5b), 6h, roccia molto buona tranne brevi tratti; S2.

Percorso attrezzato sistematicamente a spit che sfrutta i punti deboli del versante a sx della via Donda-Steffè con percorso dal sapore comunque alpinistico. Scalata gradevole, pur se discontinua (alcuni tratti di trasferimento e vari tiri molto facili). Sui tratti semplici spit molto distanziati, ma in generale non è necessario integrare le protezioni presenti. Possibile interrompere la scalata sulla grande cengia mediana (vedi foto).

Accesso: dal Rifugio Corsi seguire il sent. 627 che porta alla Forcella di Riofreddo. Dove il sentiero piega verso dx non distante delle pareti, sotto la verticale della Innominata, innalzarsi su ghiaie e zolle erbose fino sotto le rocce. Attacco sull’evidente colata nera che segna la parete dell’Innominata. Spit visibili. 0h30.

Discesa: la via termina a pochi metri dal Sentiero Goitan. Il rientro al Rifugio Corsi avviene tramite detto sentiero, preferibilmente in direzione E, transitando per la Forcella di Riofreddo e quindi scendendo al rifugio (1h30).

NB: eventualmente è possibile interrompere la scalata dopo 6 tiri sull’ampia cengia mediana. Per questa si può uscire verso W (sx) senza particolari difficoltà (a tratti traccia di sentiero; attenzione nel caso di neve nel canalone che separa l’Innominata dalle Madri dei Camosci) fino a raccordarsi con il sentiero della Normale al Fuart e per questo scendere al non distante rifugio (0h45 in totale).

 

CRETA FORATA – Avancorpo Nord
Via Uccelo de foc

Primi salitori: Emiliano Zorzi, Umberto Iavazzo, 12 e 15 luglio 2017
Sviluppo: 200 m
Difficoltà complessiva: via a spit
Difficoltà massima: 6a+ (5b obbl.)
Tempo previsto: 4h
Roccia: ottima lungo tutto il percorso
Materiale: 15 rinvii, sufficiente una corda da 70 m

Il secondo tiro di “Forever” in Creta Forata

 

 

Annunci

~ di calcarea su agosto 10, 2017.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: