Discesa da Casera Collina Grande

IMG_5706

Casera Collina Grande è uno dei posti più belli del mondo, uno di quelli dove mi piacerebbe passare qualche giorno in tenda, da solo, quando mi deciderò a diventare un’eremita. Diversamente da altri, tipo i prati sotto la Creta dei Monumenz o quelli appena a destra di Val di Collina, non ha relazione con una parete di roccia,  ma con le   esplorazioni ciclistiche degli ultimi anni.

Molti sentieri sfiorano questo incantevole angolo di paradiso, alcuni già descritti in questo blog. Quello che vi propongo oggi è probabilmente il più abbordabile. Lo trovate sulla carta Tabacco 013 tracciato in rosso, ma senza numerazione (variante del 175?). Si dirige verso Casera Val di Collina, dove è meglio abbandonarlo per inanellare una serie di facili e veloci tornanti che portano sulla pista forestale principale.

IMG_5699

Da qui si può scendere fino alla statale o risalire brevemente per lanciarsi nell’ impegnativo ma avvincente sentierino CAI n. 161, già descritto in questo blog, che taglia quasi completamente la strada.

Si raggiunge Casera Collina Grande, ovviamente, salendo lungo la pista che dal 2° tornante per Monte Croce porta fino al Rif. Marinelli e a Casera Plotta, anche se esiste un possibile accesso dalla cresta del Monte Floriz. Una terza possibilità, da Casera Chiaula passando per Lavareit, viene dai più sconsigliata.

IMG_5707

Due parole sulla discesa.: arrivati in malga, dove una sosta contemplativa è d’obbligo e una rinfrescata anche (magari con tuffo come il cane dei pastori), si traversa tra i due edifici in direzione dello spallone erboso sotto lo steccato, dove ha inizio il sentiero “della Sky Race”, discesa riservata ai bikers più esperti. Qui, invece che seguire lo spallone, si prosegue diritti lungo una traccia diagonale un po’ incerta, che punta verso il bosco.

IMG_5704

Qui ha inizio un tratto erboso un po’ movimentato, che richiede attenzione e un po’ di tecnica, e risulterebbe più agevole se ben decespugliato. Si supera una cappelletta votiva imboccando un lungo diagonale che alla fine ci deposita nei pressi di un bel rio, dove è stato ricostruito da poco un ponticello.

Da qui in poi ci attende un veloce saliscendi quasi interamente ciclabile. Giunti nei prati in vista di Casera Val di Collina, vi consiglio di costeggiare il bosco fino a individuare l’ampia pista forestale ormai dismessa che con una  serie di tornanti vi depositerà sulla pista principale. Qui potete scendere velocemente alla statale o, come già detto, risalire per pochi minuti e imboccare sulla destra l’impegnativo 161.

IMG_5701

~ di calcarea su luglio 22, 2016.

Una Risposta to “Discesa da Casera Collina Grande”

  1. Ciao Gianni! Ho registrato una traccia che contiene parte di questa discesa poche settimane fa: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/16171
    Ti invito a provare la prima parte della discesa dal Marinelli (via Floriz, forca Plumbs e Plotta) che citi in un passo della presente relazione. Merita veramente! Avrei piacere di avere un tuo giudizio. Mandi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: