La vecchia cava di Val di Collina (“Dironcave”)

IMG_1832

Pubblichiamo la relazione della “palestra” di arrampicata della cava abbandonata di Val di Collina, che si presta alle scalate estive per l’esposizione (ombra dalle ore 13) e l’ambiente rilassato e panoramico. Propone un’arrampicata abbastanza inusuale, che sfrutta a volte le linee artificiali tipiche delle cave, come i buchi di carotaggio o le canalette superficiali create dallo scorrimento dei cavi di taglio. Alcune vie richiedono comunque una certa fiducia nel posizionamento dei piedi in aderenza.

Si pensava che la cava fosse appartenuta alla gloriosa famiglia Di Ronco, da qui il soprannome “Dironcave”. Poi abbiamo saputo da Alvise che in realtà, come altre nei dintorni, era di proprietà di imprenditori vicentini. In ogni caso, gran parte delle vie tracciate debbono il loro nome al leggendario Johnny Dawes, del quale non ci stancheremo  mai di consigliarvi la conoscenza e le gesta (da guardare in video ed imitare con parsimonia)

dironcave 3

Eccovi l’elenco delle vie, da sinistra a destra:

  1. Dironcave, 14 mt  4b
  2. Alvise simpri tart, 18 mt,  5bc
  3. Johnny goes, 18 mt,  6b+
  4. Stone monkey, 18 mt, 6c
  5. Senza mani, 18 mt, 7a+
  6. The Quarrygirl, 18 mt, prog. (8a/a+?)
  7. Fine sodalizio, 18 mt, prog (7c/c+?)
  8. Full of yourself, 20 mt, 7b+
  9. Cavatappi, 20 mt, 7b
  10. SN, 20 mt  (prog, lavori in corso)
  11. Oltre lo spigolo, 20 mt, 6a
  12. variante di 4 spit alla precedente, 6b

IMG_0779

La  via n.10, che segue delle fessure sulla facciata destra del camino, può essere già percorsa attraversando il camino ed uscendo sulla via n.9. E’ prevista comunque una sua continuazione diretta e autonoma.

Si accede alla palestra salendo lungo la  strada forestale che si stacca  dal 2° tornante della statale 52 per passo Monte Croce e si dirige verso le malghe di Collina Grande e Plotta. Si parcheggia nei pressi delle placche di Val di Collina, settore monotiri, oppure un po’ oltre lungo la breve diramazione destra della pista. Quindi si segue per cinque minuti  il sentiero CAI che si dirige verso il Vallone della Cjanevate. Di fronte a “Dironcave” si trova il settore “Vedràns”, con alcune vie di difficoltà, per ora,  dal 6b+ all’8a+.

~ di calcarea su luglio 1, 2016.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: