Anello di Forcella Freikofel

IMG_1523

Cercando il modo di aggirare il divieto di transito per le bici nei pressi della Plocken Haus e riuscire quindi a ripetere il bel giro di Passo Cavallo, ho scoperto oggi una variante che rende questa gita una delle  più belle della zona, assolutamente da ripetere prima che questo magnifico autunno si guasti. Due mesi fa fui respinto dalla vigilanza proprio all’ingresso della vallata che corre ai piedi del Polinik e rientrando a Passo Monte Croce scoprii una bretella di pista forestale che poteva aggirare lo “sbarramento”.

IMG_1527

In pratica, parcheggiata l’auto alla Cantoniera del quarto tornante della Statale 52, si sale fino al Passo e, superato il confine, si sale con pista sterrata sopra la galleria, seguendola in discesa verso destra. Prima di sbucare di nuovo sull’asfalto, si gira a destra in salita e si percorre la pista per 2-3 tornanti, fino a incrociarne un’altra che prendiamo sulla sinistra in discesa. Questa bretella sbuca su un’altra pista che sale con pendenze decise (segnavia CAI sugli alberi).

IMG_1516

Superati un piccolo cimitero di guerra e una cappella, si prosegue in salita fino all’imbocco del sentiero CAI 436 per la Freikofelscharte. Si spinge e si porta la bici a spalla per una ventina di minuti fino alla sella, dove al bivio si prende a sinistra il sentiero 401. Lasciata alla sinistra la diramazione per la cima del Freikofel, si comincia a scendere su terreno erboso quasi interamente ciclabile. Al bivio successivo si tiene la destra  in direzione della casera Pal Piccolo.

IMG_1526

Dalla casera la ciclabilità è praticamente totale: si scende a tornanti lungo la mulattiera, facendo attenzione nei tratti dove le foglie potrebbero nascondere qualche tranello. Giunti al bivio, si può tirare diritto e raggiungere in breve la Cantoniera, oppure seguire a sinistra le indicazioni per i “Laghetti”. In questo caso ci attende un’altra serie di tornanti abbordabili e, infine, la risalita su sentiero non ripido fino al parcheggio. In questo ultimo single trak le foglie danno un po’ di fastidio, ma fanno parte di questa meravigliosa stagione.

IMG_1525

Dislivello 700 mt circa. Cartografia Tabacco 09. Tempo di percorrenza dalle 2 alle 3 ore. Gita assolutamente consigliabile e completa: panorami magnifici, discesa bella e non difficile. Five stars!

Annunci

~ di calcarea su novembre 11, 2015.

6 Risposte to “Anello di Forcella Freikofel”

  1. Cioè? C’è divieto di MTB nella strada che risale la vallata dietro la catena dei Pal?

  2. Il proprietario del territorio (tutta la vallata fino ai Cintemonts incluso il Polinik) impedisce da anni il transito alle bici, c’è anche un bel cartello di divieto esposto. La cosa è abbastanza comune in Austria, lo stesso cartello è presente sulla pista che dalla Val Bartolo sale in Acomizza. La differenza è che in questo caso ci sono i “guardiani” che lo fanno rispettare. Molti bikers sono stati respinti in malo modo. Credo che con questa variante sia molto difficile essere intercettati, ma resta il fatto che sarebbe loro diritto far valere il divieto.

  3. Quindi un paio di mesi fà mi son giocato il jolly…son passato quatto quatto e non ho trovato nessun vigilantes. Speravo il cartello fosse solo un deterrente. Ma per curiosità…come ti hanno trattato?
    Quindi arrivi a casera Pal Piccolo da sopra, senza fare il traverso da P.so Cavallo, giusto? Tra le due varianti qual’è la più ciclabile?

  4. Superato il verde laghetto di Grünsee iniziammo a percorrere la carrareccia che porta alla Untere Spielboden Alm. Si prevedeva la risalita alla Obere Spielboden Alm e dalla conca l’arrivo alla forcella dello Spielbodentörl. Su ripido sentiero saremmo poi scesi alla Würmlacher Alpel (proseguendo verso l’abitato di Dolling e verso l’idilliaco villaggio di Würmlach). Ignari di qualsiasi divieto (per la mtb) all’improvviso fummo quasi investiti da una jeep. Sceso dal mezzo un barbaro malgaro austroungarico ci aggredì verbalmente agitando le mani in segno di “ben venuto”. Per evitare lo scontro fisico fummo costretti ad invertire in fretta il senso di marcia e abbandonare il nostro progetto. Zona off limits, un vero peccato!

  5. La discesa dalla forcella del Freikofel è molto più ciclabile di quella da Passo Cavallo e permette inoltre di tagliar fuori parte del traverso, anch’esso fastidioso, in direzione di Casera Pal Piccolo. Quindi in generale, spinta di 25 minuti a parte, il nuovo tracciato mi pare molto migliore. Credo anche che seguendo le piste a monte, come descritto e come ben evidente anche sulla cartina Tabacco ultima edizione, sia quasi impossibile che ci si imbatta nei guardiani. Due mesi fa sono stato inseguito da un tipo in jeep che mi ha invitato a tornare indietro, con fare non minaccioso ma neppure cordiale. Riuscire a farla franca mi ha quindi dato un po’ di piacere supplementare. Siamo o non siamo un popolo di portoghesi!?

  6. Beh, il tipo con la jeep è sempre quello immagino.. Fuoristrada senza targa parcheggiato solitamente davanti alla Plockenhaus. Effettivamente il divieto di MTB mi era sfuggito, forse mimetizzato in mezzo ai divieti di raccolta funghi / erbe spontanee / Reperti bellici / pesca etc… Manca il divieto di respirare e poi li ha messi tutti. Ok che è proprietà privata ma il passaggio in bici su strade forestali non vedo proprio che danno possano apportare (visto che fino a poco tempo fa c’era consistenti passaggi di mezzi pesanti con tonnellate di legname al seguito). E organizzare il raduno dei bikers carnici con meta il Pal Grande dalla parte austriaca? Tipo arrivare lì in 200…. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: