Anello degli Stavoli Provalo / Ta-Na Parwale (Val Resia)

IMG_1412

Mentre scendevo sperando di raggiungere incolume Ta Na Parwale, mi chiedevo chi avesse visto giusto, dei due pareri che avevo sentito  riguardo a questo itinerario. Se Gaetano, che me lo sconsigliò a inizio estate o Luciano, che ne ha appena fatto una descrizione entusiasta su fb e mtb forum. Io per la verità, memore della capriola di due giorni prima con  tatuaggio del battistrada sulla coscia, ero troppo preoccupato per decidere. Mentre scendevo quasi a ogni tornante destro cominciavo ad avere dei dubbi anche sulla valutazione delle difficoltà, forse condizionato dall’esposizione del ripido bosco e dal fondo umido.

IMG_1411

La seconda parte della discesa, dagli Stavoli a Oseacco, che Gaetano aveva invece percorso lungo il sentiero 734, mi ha poi ripagato dello stress, riservandomi un divertimento ai confini dell’ euforia. Probabilmente una delle più belle discese relativamente facili della stagione! Alla fine aveva ragione il vecchio motto carnico: “No pain no gain!”

La descrizione, che trovate appunto su mtb forum con traccia gps, è presto fatta. Dal ponte sul torrente Resia, si sale fino a Sella Carnizza lungo la provinciale, ricordandosi a proprie spese che questa salita, prima dell’asfaltatura dello Zoncolan, era considerata la più difficile del Friuli. Poco dopo lo scollinamento, dopo le case, si imbocca a spinta sulla sinistra il sentiero CAI 731.

IMG_1413

Personalmente ho impiegato 40 min a piedi fino alla forcella. Da qui (Casera Nische diroccata) si traversa quasi sempre in sella fino alla discesa di cui sopra, da affrontare  con molta attenzione. Agli Stavoli Provalo, dove ho incontrato un gentile e simpatico indigeno, invece che proseguire diritti si sale a destra (prima a spinta poi in sella) lungo una traccia ben evidente fino alla dorsale e alla cima del Ta-Na Kulu, dove si incontra un primo bivio con tabella e lo si trascura andando diritti,  per giungere alla bellissima discesa, inizialmente con qualche curva stretta e man mano sempre più scorrevole (traccia tratteggiata nera sulla Carta Tabacco 027, verso Trane Bardo).

Dislivello 1050 mt, sviluppo 17 km. Grazie a Luciano per le info e a chi tiene puliti questi magnifici sentieri.

IMG_1416

Annunci

~ di calcarea su ottobre 10, 2015.

4 Risposte to “Anello degli Stavoli Provalo / Ta-Na Parwale (Val Resia)”

  1. Ciao Gianni, effettivamente dai ruderi di c.ra Nische a Provalo il sentiero diventa più difficile con il fondo bagnato. Simone e Stefano (due bikers resiani doc) stanno iniziando i lavori di manutenzione nella parte alta per rendere il traverso più sicuro. Esiste anche una traccia che porta giù direttamente ad Oseacco (percorsa solo una piccola parte), ma quest’ultima deve essere ancora esplorata ed eventualmente pulita.
    Buone pedalate a tutti!

  2. Beh…sono contento che vi sia piaciuto! Quando i suggerimenti sono apprezzati è sempre un piacere! Indubbiamente il primo tratto a scendere verso Provalo diventa impegnativo se bagnato. Lo scorso novembre facendolo bagnato (causa esposizione N) mi sono reso conto che non conviene andare oltre fine settembre. Pensate che Gez lo ha fatto addirittura col ghiaccio! Comunque, grazie a Luciano, abile divulgatore, penso che un pò di “traffico” da quelle parti possa solo che far bene.
    Un saluto a tutti!

  3. Caro Alberto, pensa che sabato c’erano circa una ventina di bikers sloveni (avevano recuperato la traccia su mtb forum). Ci hanno offerto un buon succo di mela (distillato) e ricoperto di complimenti che estendo a te e Roberto (Carniabike) e Calcarea. Buone pedate a tutti 😉
    Un ringraziamento in particolare a Simone e Stefano, resiani doc, che stanno facendo un gran lavoro.
    Mandi

    • Sabato ho fatto il giro dietro a voi (non ho riconosciuto le auto al parcheggio, mi erano sembrate tutte slovene). Guardando il video di Tiziano e considerate le pochissime scie di frenata nella parte alta, devo farvi i più sinceri complimenti. A parità di bagnato nei tornanti destrorsi, dove me la stavo facendo addosso, voi volate! Bulos e bascta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: