Attenzione: falesie affollate!

IMG_0792

Alex ( foto Daniele DF )

Qualche aggiornamento da tre delle falesie più frequentate negli ultimi tempi in Carnia. Possibile record di presenze domenica scorsa in Pleros, con la presenza di quasi tutti i chiodatori coinvolti negli ultimi anni, salvo Giulio e Attilio, assenti giustificati. Si sta delineando il grado di difficoltà di due delle vie attrezzate di recente. Quella sul pilastro di sinistra chiodata (dal basso!!!)  e liberata da Alex almeno di 7c (primo tiro 6b+) e quella nel settore destro (la prima a sinistra dei due vecchi tiri, partenza sul terrazzo erboso), attorno all’8a. Daniele ha quasi terminato quello che diventerà la prima via partendo da sinistra. Un complimento extra ad Oleg che realizza il suo primo 6c flash!

Gildo!

Gildo!

Un’ottima notizia che apprendo a fine stagione e tornerà buona per il prossimo anno: è possibile arrivare in auto fino a Casera Tuglia senza rischio di essere multati. Dalla casera alla parete si cammina meno di mezz’ora con pochissimo dislivello. Chi ne aprofittasse si ricordi di acquistare qualche prodotto caseario. Rimane piacevole anche se più lungo l’accesso da Vas, con la possibilità di ristoro e ottima compagnia al “Cedrone” e in Chiampizzulon.

IMG_3847

Un bel gruppo di “vecchietti” anche sabato nel settore della cava di Val di Collina. Liberato ancora un tiro, un 7b discreto, il secondo a sinistra del camino centrale. Chiodato anche un corto tiretto all’estrema sinistra, di difficoltà grado 4; si chiamerà “Arrampicava”.  Mattia ha provato la via più difficile, riconoscibile per un marcato tetto con rinvio fisso. Potrebbe essere un 8 e si chiama “Senza mani”.  Da rimarcare l’impresa del nostro agente a Marrakesh, che colleziona il primo 6b+ a vista della carriera. Soddisfazione anche per il ritorno al 7a della Dottoressa!

IMG_3853

Molta gente anche al Puinton di Sauris dove la notizia più importante è il ritorno al trapano della coppia Franz-Matteo, titolari della falesia. In attesa di nuove vie, segnaliamo le scalate: Mattia e Ach hanno liberato due degli allungamenti chiodati di recente, il secondo tiro di “Licenza Matrimoniale” 7c, e  il secondo tiro di “Zandeca”, via di 35 metri di bellezza marmoladesca e difficoltà 7c+, dedicata alla coppia di alpinisti che 25 anni fa giusti giusti realizzarono la prima salita “a vista” della  “Via attraverso il Pesce” in Marmolada. Da registrare anche la graditissima presenza dell’Accademico con tanto di figliola boulderista. Tanto per finire giornata  il nostro,  di ritorno da una via lunga in Pal Piccolo,  si fa on sight “Lu miei di nou”, come documentato dalle foto professional di Mattia.

DSC_0910

DSC_0789

DSC_0897

Annunci

~ di calcarea su settembre 7, 2015.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: