Marcèlie: “downhill” del Monte Spin

marcelie 2 001

Come anticipato nell’ultimo post vi propongo la discesa integrale da Marcelie a Terzo, incluso il primo troncone che non era compreso nella descrizione precedente. Si tratta di una gita adatta a discesisti con una certa esperienza perchè, pur non essendo chissachè tecnica nè esposta, presenta delle sezioni abbastanza ripide che potrebbero mettere in difficoltà un praticante non smaliziato.

E’ in ogni caso una delle più belle discese in assoluto della Carnia. Se abbinata a quella che da Plan d’Aur porta proprio nei pressi di Marcelie, può rappresentare una gita vera e propria. Accontentandosi dell’anello breve, con Marcelie come punto di massima altimetria, può essere percorso invece agevolmente in 2 ore, partendo da Tolmezzo.

Descrizione: giunti in Marcelie da Sezza o da Cazzaso Nuova, si gira in salita su asfalto in direzione dell’area pic-nic di recente costruzione. Superato un cancello (richiudere!) e giunti su sterrato in una piana erbosa, si segue verso destra in lungo diagonale una carrareccia che ben presto diventa sentiero.

Si spinge per due brevi tratti per il fondo molle e si aggira, di nuovo su prato, uno schianto. Si prosegue su terreno erboso  in salita pedalabile fino a un punto dove le tracce divergono, poco oltre la collina ritratta nella foto. Qui si individua il sentiero che prosegue in traverso a destra e lo si segue fino a un grande albero dove inizia la picchiata.

marcelie 2 002

Le prime rampe sono le più ripide e andrebbero percorse con terreno ben asciutto, sebbene un’eventuale caduta non comporti rischi importanti. La discesa prosegue con tornanti e diagonali mai difficilissimi. Si supera un breve tratto invaso dalla vegetazione e giù ancora nel bosco su traccia ben evidente. Il sentiero presenta più in basso un’altra sezione invasa dalla vegetazione, dove è utile proseguire con calma sia per evitare le spine che per non sbagliare direzione nell’unico bivio presente in questa prima trance, dove si tiene la sinistra. Ben presto si sbuca su una larga mulattiera che corre in traverso. Qui ha inizio la seconda parte, già descritta nel post precedente. Si comincia traversando a 90° la mulattiera e fiondandosi nel veloce zig zag che, come dicevo, ha un solo passaggio tecnico con rischio di capriola (sperimentata personalmente, senza conseguenze…)

Dettagli: sviluppo meno di 20 Km, dislivello attorno ai 550 mt, difficoltà S2

Fatta ieri in ottima compagnia. Un ringraziamento particolare a chi tiene puliti questi sentieri e al capo-gita. 

marcelie 2 003

Annunci

~ di calcarea su giugno 9, 2014.

2 Risposte to “Marcèlie: “downhill” del Monte Spin”

  1. Fattibile in questo periodo?
    Grazie saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: