I Musi da Sella Carnizza

avostanis + musi 2014 017

Un’altra bellissima sciata in ambiente solitario e affascinante, con neve abbondante e ottimamente sciabile. La percorribilità della strada oltre Lischiazze, ancora interdetta con divieto, ma utilizzabile a proprio rischio fin oltre il secondo tornante sinistrorso, ci ha permesso di mettere gli sci dall’auto per una magnifica gita, su pendii aperti con neve compatta in alto e su ottima copertura un  poco cedevole nella bellissima faggeta.

avostanis + musi 2014 013

Giunti in Sella, sfruttando negli ultimi metri la sede della strada provinciale, si segue il sentiero CAI 737 che torna  in salita verso ovest. Fuori dal bosco abbiamo puntato ad una evidente forcelletta tra Zaiavor (meritevole anch’esso di una visita!) e  Viliki Rop, un po’ a ovest della famosa finestra naturale dei Musi.

avostanis + musi 2014 027

In discesa meglio scegliere i pendii verso sinistra, su bellissimi saliscendi, per poi rientrare a est nei pressi dell’itinerario estivo, con entusiasmante slalom tra i faggi.

Dislivello 1000 metri, orientamento nord, difficoltà MSA, pericolo come da bollettino.

musi topo

Annunci

~ di calcarea su aprile 3, 2014.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: