Fermento arrampicatorio (con motosega)

Sta per concludersi il primo  trimestre di scalate dell’anno, che nonostante le bizze metereologiche ci consegna una cospiqua serie di aggiornamenti, soprattutto nel campo delle nuove chiodature.

marzo 2014

Foto L.Regattin

La  falesia del Monte Stella  realizzata da Giulio e Luciano, che hanno già avviato un nuovo cantiere  a poca distanza, col bel tempo ha registrato  una frequentazione crescente e qualificata. Per chi non abbia seguito con  costanza lo  sviluppo dei lavori, aggiornato su facebook, ricordo che sono state liberate anche vie difficili, come Plodvid (7c, Toni), Sayo bayo (7b+, Alberto), Il paradiso delle Orchis (7b, Giulio) , Tor Valley (7a, Giulio) e Buon 18 (6c, Giulio). Ci sono dei tiri bellissimi anche su difficoltà medio basse e alcuni progetti avvenieristici.

marzo 2014 001

Caparezza

Cinque tiri quasi pronti anche nel settore “Caparezza” di Villanuova (Villa Santina) , ad opera di  Sandro e di chi vi scrive. I primi due, da destra, sono scalabili. Il primo ha anche un nome: “Vengo dalla luna”.  Grado 6c. Il secondo è un 6b. Per gli altri vi terremo informati. Tanto perchè non si dica che i chiodatori si preoccupano solo dei gradi difficili, è sbocciato un’altro  tiretto  facile  nella palestra del Monte Strabut (Illegio). Si chiama “Troclea” ed è abbastanza elementare anche da scovare.

CristianMungiTopo-1

Nuova variante di partenza a Raveo Alta (settore Bonan), chiodata e liberata da Gino. Si chiama “Centralmente” e il grado proposto è 8a. Gino ha anche salito “Tazormania” a Braulins , mentre Mariangela al masso dell’Inceneritore ha chiuso lo spigolo di 7c e un 7a in Parete Rossa. Nella foto di Gino la salita di “Mungitopo”, 8a, da parte di Cristian. Nella falesia di Cjarandes ad inizio anno Gino aveva realizzato il suo progetto di concatenamento delle vie più difficili della parete, raggiungendo anche il grado più alto presente in questo piccolo ma incantevole balcone  sulla conca tolmezzina, 8b/b+ (“TransDiverdalce”)

transDiverdalce8b_b+

Grandi rotpunkt a Misja Pec (Osp)  anche per le giovani (si fa per dire…) leve che frequentano la sala boulder  di Chiodo Fisso. Seba ha salito Iacho noc Irena 8a+/b e Nocna Kronica 7c+ ,   il Conte ha messo nella saccoccia il suo primo 8b, Pikova Dama e Fabio l’8a Pvinguin.  Per Stefano Hobit 7c e Tortuga 7b+ e per Aldo hip hip…Rodeo, 7a. Ancora all’Inceneritore un 7b on sight di Stefano (L’Astragalo ben temperato) e un bel Seicitrullo per Lampros, che poco dopo conquista il suo primo 7a, Brontolo.

Se vi state  chiedendo come mai questo post scorra via  filando  come olio, senza invettive o prediche, eccovi  il temuto  finale, con  un’ assoluta  novità  che mi rode particolarmente, forse ancor  più dei bollini di magnesio, che nessuno dice di usare ma sono dappertutto! Il riassunto in  una frase del mitico Gildo di  qualche mese fa: “Bravi col trapano, ma non con la  motosega!”. La spiegazione  è  nella foto che vi propongo qui sotto: un esempio dello scempio che qualche anonimo burlone sta consumando nei dintorni delle nostre falesie, nel caso specifico il Masso Bonsai o dell’Inceneritore. Ma anche a Villanova nel periodo del meeting con Ondra si son viste analoghe perle di saggezza forestale….

marzo 2014 002

….alberi, anche càrpini di consistente sezione, segati maldestramente ad altezza di gola, non si sa  con quale scopo nè con che innovativa tecnica boscaiola. Gulliver?… oppure un artista in corsa per la prossima Biennale di Venezia? Poi magari ci si incazza, giustamente, per una carta o una cicca abbandonate. Ma un albero soppresso  malamente e lasciato lì a terra, non dà fastidio a nessuno!

Quelli che invece son caduti di loro iniziativa, sospinti da neve e vento, sul sentiero che porta a Raveo Alta, nessun climber  li ha segati …allora ci ho pensato io, per non rovinare il braccino a chi deve salire a provare i tiri. Giusto:  chi ha piantato gli spit si occupi anche degli schianti sul sentiero, no? Mi son comprato un seghetto nuovo che è una bomba  e sto meditando di dotarmi di  motosega: poi per gli slovacchi   con il  camper di legno saranno cazzi acidi….

marzo 2014 004

Annunci

~ di calcarea su marzo 28, 2014.

Una Risposta to “Fermento arrampicatorio (con motosega)”

  1. la prossima volta fai un fischio, i 7b me li sogno ma una mano e la motosega sono sempre disponibili … poveri slovacchi !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: