Circuito Raunis – Villanova

P1010747

Questo giretto farà sicuramente sorridere alcuni dei lettori di Calcarea, abituati a inforcare le  bici per sviluppi e dislivelli ben diversi di questo, che non a caso ho chiamato “circuito”. I numeri sono miseri : 6,5 km di sviluppo, 300 metri di dislivello. Tenete però conto che ci ho messo quasi un’ora e mezza a completarlo.

Quest’anno la gamba non va e mi sto rassegnando a brevi uscite, che perlomeno soddisfino ad alcuni requisiti di minima: discese intriganti e bell’ambiente. A forza di passarci a piedi mi sono studiato e immaginato infinite volte questo piccolo tracciato, e come sarebbe stato  farci un giro in sella. Visto che si presta moltissimo a una frequentazione autunnale e forse anche invernale (neve permettendo), ve lo propongo senza vergogna.

P1010759

Meglio mettere subito le mani avanti, però. O meglio : i piedi….eh sì, perchè anche questa volta, se vorrete godervi una discesa divertentissima e tecnica e gli incantevoli scorci del luogo, vi toccherà spingere la bici per una mezz’oretta. Io ci sto facendo l’abitudine e lo considero anche un buon allenamento se non , a volte, un bel diversivo. Piuttosto che sputare pallini in sella,  preferisco infatti spingere con calma e rassegnazione, pregustando la discesa.

Si parcheggia nei pressi della chiesa di Chiusaforte e ci si dirige su asfalto prima al cimitero e poi in località Topic, dove la strada finisce. Si sale a piedi abbastanza agevolmente una serie di tornanti fino a un bivio con panchina (gialla, di ferro, argh!!!). La nostra traversata verso sinistra potrebbe iniziare già da qui, ma visto che spingere la bici vi piace tantissimo, consiglio di proseguire brevemente a destra fino alla splendida spianata di Raunis. Fontana, chiesetta, panorama.

P1010748

Si comincia a scendere con la picchiata fino alla panchina, proseguendo poi diritti. Il primo tratto è una bella discesa su fondo ideale (aghi di pino) . A un bivio tenere la sinistra in discesa. Dopo un po’  diventa saliscendi o falsopiano e si superano i ruderi di due stavoli.

Più avanti il sentiero ricomincia a salire. Si spinge ancora e per qualche tratto si può provare a pedalare. Superato un bivio che separa due distinti sentieri CAI (425 il nostro, 426 quello che sale) si prosegue in piano sempre verso ovest. Il termine della risalita corrisponde più o meno al guado del rio Argilar, in località Gran  Cret  (la cascata ben visibile da fondo valle).

P1010753

Ancora qualche spinta e inizia la tanto agognata discesa, che consiste in un lungo diagonale, spezzettato solo dall’attraversamento dei torrentelli. Il sentiero si dirige verso il forte e la località di Pulize. Noi , giunti a un bivio contrassegnato dal segnavia CAI e da un gradino di cemento (condotta idrica), giriamo decisamente a sinistra e iniziamo la parte più emozionante della discesa, una vera chicca che ricompenserà gli appassionati.

Alla fine dell’interminabile serie di curve (un vero e proprio esame di guida su tornanti!) si sbuca sulla pista ciclabile, con un saltino dove è consigliabile calare  a mano la bici. Con tre Km di pista si torna in centro a Sclùse.

P1010756

Chi non fosse soddisfatto dell’uscita, può arricchirla con un’altra scorpacciata di tornanti (una trentina?) e altri 350 metri di dislivello a spinta. Scendendo in auto da Chiusaforte,  prima della galleria girare a destra sulla provinciale verso Roveredo, Ovedasso  e Moggio. Poco prima del ponte sul Riu Simòn si stacca  il sentiero CAI 425a che con ripida traccia e infinite curve si dirige verso il Belepèit Padovan e Cunturàte. Io sono salito fino alla localit di Sterpèit (Costris)  perchè la gamba chiedeva requiem, ma i più volenterosi potrebbero proseguire ancora a piacimento verso lo stavolo del Belepeit.

P1010757

Annunci

~ di calcarea su ottobre 17, 2013.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: