Da Valdagnello a Invillino (Sentiero CAI 806)

invill 7

Questa discesa è abbastanza conosciuta tra gli appassionati di mtb della Carnia e questo  blog ne ha ospitato una descrizione in un post che interessava un’anello molto più ampio ed impegnativo, quello di Casera Lovinzola, relazionato da un gruppo di spericolati bikers capitanati da Devis.

Più di una volta ci avevo fatto un pensiero, ma un sopralluogo a piedi e un esame di coscienza sulle mie capacità a destreggiarmi su un terreno così difficile mi avevano ricondotto a più miti progetti. Oggi, non so   come mai,  ho deciso di andare a farci un giro. In fondo dalla bici, tra il rimanere in sella e ruzzolare, esiste anche la possibilità di scendere e portarsela a fianco, no?

Tutto sommato devo dire che, pur avendo sfruttato più volte quest’ultima chance, sono abbastanza soddisfatto di questo anello, che consiglio (con certi distinguo) a tutti gli appassionati di discese su sentiero. Si tratta infatti di un bel banco di prova delle proprie capacità, nel quale si può tirare o meno la corda (e i freni) a seconda dei gusti e delle capacità. In ogni caso gran parte del tracciato è ciclabile e non c’è il rischio, almeno tra bikers di una certa esperienza, di pentirsi dell’esperimento

Descrizione: io son partito da casa, a Tolmezzo, ma per i non tumiezìns consiglio di far base ad Invillino, una delle città-simbolo della mtb carnica. Su strada provinciale poco trafficata da auto e moto-kamikaze  ci si porta a Chiacis di Verzegnis. Da qui con due diverse possibilità (una su asfalto salendo verso Sella Chianzutan e poi attraversando Assais, l’altra seguendo la pista su fondo misto che si stacca sulla destra appena usciti dal paese) si raggiunge l’incatevole località degli stavoli di Chiampoman, notissima ai ciclisti fuoristrada.

invillino 002

Da qui una pista forestale con un fondo discreto e alcune brevi impennate sale per altri 200 metri di dislivello circa, fino a raggiungere uno slargo in località Valdagnello. Qui, all’incrocio tra i sentieri CAI 828 e 806 (tabella) ci si prepara alla discesa in direzione di Invillino.

Dopo un primo lungo tratto pedalabile ci si inoltra decisamente nel bosco di faggio. In prossimità di alcuni grossi schianti inizia la sezione più impegnativa della discesa, che presenta un po’ tutte le varietà di situazioni tecniche della discesa in mtb, anche se su fondo molto molle e foglioso, che mostra evidenti le tracce del passaggio di motociclette.

invillino 003

Le situazioni più delicate si presentano nelle serie di stretti tornanti in pendenza ragguardevole. A volte bloccando la ruota posteriore, in fuorisella e tagliando diritti si riesce a rimanere in sella, con gran soddisfazione. Altre volte la coniglite e i limiti tecnici hanno la meglio: sono sceso ben volentieri accompagnando senza rischi la bici.

L’ultima parte della discesa, su lunghi colatoi dove si deve far solo attenzione ai tranelli sotto le foglie, è di nuovo superabile in sella. Si sbuca sulla mulattiera che collega il Clap Forat alla Plera, che si segue verso destra e si può percorrere in sella. Al ponte piuttosto che salire i brevi tornanti conviene tenere la destra sul ciglio del rio, un po’ imboschito, raggiungendo infine la pista che riporta verso Madonna del Ponte. I più sfegatati aprofittino del sempre pregevole anello di Invillino per completare la scorpacciata di single trak.

Dettagli: sviluppo 25 Km circa, dislivello 740 metri, asfalto 45-50%, ciclabilità dal 90 % in sù.

invill 8

Per rimanere con i piedi per terra, comunque, guardatevi in questo video che possibilità ci sono con la miglior tecnica e tanto pelo sullo stomaco:

Annunci

~ di calcarea su settembre 25, 2013.

Una Risposta to “Da Valdagnello a Invillino (Sentiero CAI 806)”

  1. Dopo aver visto il commento su calcarea ho deciso di provare il percorso in compagnia del grande Figarò.
    Discesa impegnativa ma alla fine molto appagante.
    Grazie della info.
    Pier

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: