Cima di Mezzo (mt. 2713)

cima di mezzo 2013 e ratece 007

Sfruttando involontariamente le imprevedibili congiunzioni astrali che in settimana  han fatto coincidere il disfacimento del PD, il consolidarsi dell’imbalsamatura dello psiconano e di Napolitano  e la venuta in Regione di Beppe Grillo, con l’inseparabile Gjate martedì abbiamo messo a segno uno dei “colpi” più insperati di questa lunga e generosa stagione scialpinistica e della nostra breve carriera di scivolatori: raggiungere  e scendere con gli sci ai piedi la Cima di Mezzo, una delle più belle vette delle nostre montagne.

cima di mezzo 2013 e ratece 010

Abbandonati dalla guida certificata, che inopinatamente  ha marcato visita di bel mattino (uveite?), di fronte al dilemma su dove andare a parare, come ogni italiano che si rispetti, abbiamo optato per la protezione della  scorta “statale”  così da  saltare la fila e concederci quel che mai avremmo osato osare: un’ OSA tra le più ambite e rispettate, depositata nell’armadio dei nostri sogni incoffessabili.

cima di mezzo 2013 e ratece 006

Dopo aver dormito normalmente  solo per il fatto di non aver previsto cotanta variazione di programma, siam partiti tardino dal Tolazzi, precedendo solo per un po’  e seguendo poi con evidente  affanno la lunga e rassicurante carovana di fiamme gialle che, con la complicità di una neve molle facilmente sciabile, ci ha condotto mano nella mano prima ai piedi del Coglians e poi lungo la panoramica dorsale che incombe  sul vallone della Cjanevate, con lo sfondo di un cinematografico mare di nubi.

cima di mezzo 2013 e ratece 009

Col pensiero sempre rivolto alla Guida, assente giustificata,  e le gambe un po’ molli, siamo scesi con attenzione costante e fiducia crescente, schivando nella prima parte le roccette affioranti (meno neve del previsto), raggiungendo incolumi e felici il parcheggio. A dimostrazione che la difficoltà non sta , come il mantra di qualche guru arrugginito si ostina a sostenere, nelle nostre teste, ma nelle decisioni irrevocabili  della metereologia e della nivologia.

21023_10201011472477790_134369361_n

Dettagli: dislivello 1360 mt, orientamento sud, difficoltà OSA, pericolo come da bollettino. Neve variabile, in prevalenza  molle. Un consiglio: non aspettate 58 anni prima di visitare con qualunque mezzo  la Cima di Mezzo.

cima di mezzo 7

Annunci

~ di calcarea su aprile 21, 2013.

Una Risposta to “Cima di Mezzo (mt. 2713)”

  1. 1a discesa scialpinistica assoluta della Cima di Mezzo: 19.05.1977.
    Claudio D.C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: