Canale di Prà Danèit e Pale dal Làris (Sernio)

554797_10200966834721874_1890860773_n

La cresta che collega idealmente il Monte Sernio, col suo spallone est,  al Bosc Grant e quindi alla tanto chiacchierata Amariana,  conta una serie di cime tra le quali si intravedono, distintamente anche da fondo valle, alcuni canali più o meno ampi che non possono non aver incuriosito gli scialpinisti.

534286_10200966965085133_1377274558_n

Prova ne sia che uno di questi, quello noto per terminare in una strettoia a fianco della Torre di Prà Danèit, quando fu percorso con gli sci negli anni ’70 da alcuni appassionati tolmezzini capitanati da Cici Rossi, si meritò addirittura un articolo sul Messaggero, o sul Gazzettino! Nonostante questa lontana investitura, la gita non sembra aver riscosso nei decenni a seguire la fortuna che avrebbe meritato. Fu ripetuta da Omar e Max qualche anno fa, ma non si hanno notizie di una grande popolarità, forse  perchè, per non risultare “eroica”, richiede ottimo innevamento e condizioni sicure e consolidate del canale. E in ogni caso obbliga ad un avvicinamento che può scoraggiare i meno volenterosi.

65668_10200966943124584_2107820262_n

Dopo qualche anno di chiacchiere, oggi abbiamo deciso che si poteva finalmente andare a dare uno sguardo a questo mitico canale. E una volta tanto vi assicuro che il “mitico” non è fuori posto. Sapevamo che non ci sarebbero state le condizioni ideali: a sud la neve non è ancora trasformata, inoltre le previsioni non contemplavano  nè  rigelo notturno nè soleggiamento diurno. Insomma: una roulette russa.

canale di pra daneit 2013 025

Vi risparmio la descrizione delle  peripezie odierne. Non avendo un’idea precisa di come raggiungere il canale siamo saliti  per tentativi: alla fine la cosa migliore da fare è seguire la bretella di pista forestale che si stacca a sinistra della principale (che collega Lovea a Lunge) e seguirla fino a dove muore. Qui conviene seguire brevemente in traverso/discesa  il sentiero CAI per poi risalire nel bosco.

Purtroppo già da lontano il canale appariva ampiamente svalangato. Ciò ha complicato un poco la progressione in salita , mentre in discesa si raggiunge la zona disastrata dopo una sciata così entusiasmante da far digerire anche la seconda parte del rientro, obiettivamente odiosa.

canale di pra daneit 2013 028

Il canale si impenna in corrispondenza di una strettoia, che si può percorrere sia a destra che, più facilmente, a sinistra (rampant o, meglio, ramponi) Da qui in poi la pendenza e la regolarità del manto migliorano. Mentre si comincia a godere  del panorama, ecco apparire sulla destra il bel canalino che costeggia la Torre di Prà Danèit.

canale di pra daneit 2013 020

Ma le sorprese non sono finite. Percorso a piedi o con i rampant il canalino, si sbuca ai piedi di un ampio pendio che porta nei pressi della cima della Pala del Làris. Qui la neve è decisamente bella compatta; la pendenza si mantiene su livelli accettabili, poco oltre i 30° a occhio. Ancora 100 metri di dislivello e si raggiunge una  forcellina, oltre la quale la visuale spazia dalla nord dell’Amariana fino all’abitato di Venzone, lambito dal serpente verdastro del Tagliamento.

canale di pra daneit 2013 012

Mentre ci si scambiano i soliti berg heil e le bevande (niente rosso oggi), Ilario trova il momento per sfuggire al controllo dei “vecchi” e far due curve saltate mozzafiato.

canale di pra daneit 2013 008

In discesa neve perfetta nel primo pendio, farinosa e poi compatta nel canalino della Torre, poi di nuovo da compatta a ghiacciata fin sotto la strettoia ripida. Da qui in giù battaglia in grande stile su slavine, crosta e neve marcetta. Sulla strada si va giù bene con gli sci fin dove c’è neve.

555896_10200966939604496_1474967476_n

In sostanza: con neve trasformata (fra qualche giorno, si spera) una sciata da antologia. Grazie a tutti quelli che hanno contribuito ad alimentare il “mito” di Prà Danèit, last not least Pietro, assente per le solite questioni femminili.

Nuova immagine 2

Dettagli: sviluppo 1100 mt, orientamento ovest, nord l’ultimo pendio. Difficoltà BSA con uno o due brevi  tratti  OS. Pericolo 2 come da bollettino. Quota neve mt 900.  Ristoro consigliato in località “Sega” tra Formeaso e Terzo, ottimi affettati e Stiegl alla spina.

canale di pra daneit 2013 007

Annunci

~ di calcarea su aprile 7, 2013.

2 Risposte to “Canale di Prà Danèit e Pale dal Làris (Sernio)”

  1. evviva lo ski alp di frontiera in Carnia….bravi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: