Canalone di Entralais e Cresta Verde

entralais e cresta verde 003

Week end scialpinisto.

Sabato:  partenza a orario “furioso” (orario di Furio, ndr), per impegni di lavoro,  in direzione del  Vallone di Entralais sopra Casera Tuglia, dal centro biathlon di Forni Avoltri.  Purtroppo della neve farinosa tanto decantata negli scorsi giorni è rimasto solo un parziale ricordo , ma sufficiente per una bella faticata e una sciata discreta.

Litigato in salita con ciaspolari che scendendo da Tuglia stavano distruggendo  l’ottima scia lasciata da un nutrito gruppo di scialpinisti, che abbiamo incrociato nel Vallone. Con più di  tre metri di ampiezza della pista forestale a disposizione  non si capisce perchè dovessero camminare precisamene dentro l’ impronta degli sci, larga cinquanta centimetri.

Peccato veniale, comunque, se confrontato col parcheggio visto l’altra sera in Piazza XX Settembre a Tolmezzo: Range Rover Sport, dimensioni  e prezzo tipo  navetta spaziale,  parcheggiata con quattro luci lampeggianti nel posto dei disabili. Foto e numero di targa a richiesta.

entralais e cresta verde 014

Domenica:  finalmente una sciata su neve primaverile in Cresta Verde al Passo di Monte Croce  Carnico.  Freddo becco e nevischio, ma fondo molto divertente. Si evitano con facilità le slavine, impressionanti, dei giorni precedenti e si scia su neve trasformata o su crosta portante con spolverino fresco fino alla Malga all’altezza del valico.

Scesi da sotto le rocce nella zona est della Cresta, dove i due battipista han deciso di fermarsi, respinti per fortuna dalle rocce strapiombanti. Primi metri abbastanza ripidi: abbiamo tentato una misurazione della pendenza con il telefono, ma era occupato. Breve sosta, poco sotto,  per il brindisi di inaugurazione ufficiale della  campagna “Ciccio Restyling” con una bottiglia di nome e misura adeguate all’evento. Consigliabile anche nei prossimi giorni (la gita e, nel caso, anche il “Vertigo”),  precipitazioni e visibilità permettendo.

entralais e cresta verde 012

Concludo con un avviso: ritrovata macchina fotografica Nikon Coolpix sulla strada forestale Illegio- Monte Strabut. Chi riconoscesse una delle persone ritratta nella foto qui sotto, può riferirgli che la macchina in oggetto è nelle mani di Maurizio , contattabile al telefono al 0433 /40461 o via email all’indirizzo  maurizio.settimo@teletu.it

nikon

Annunci

~ di calcarea su marzo 25, 2013.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: