Avostanis per tutti ?

Dopo la coppia di settantenni vista a Ferragosto, è stato il fine settimana  dei giovinetti, quest’ultimo di bel tempo e temperature compatibili con la miglior aderenza, in Avostanis.

Una decina di gardenesi ha passato il week end nella parete di arrampicata che si sta piano piano conquistando una meritata fama anche al di fuori della cerchia degli estimatori locali, anche per la pubblicità fattale dall’articolo di “Pareti” di Agosto 2011.

Tra di loro, entusiasti del luogo e della roccia, spiccava  una coppia di birichini minorenni che in due giorni ne hanno combinate di tutti i colori: veloce ripetizione di “Alcalealc” (8a) in due tentativi ciascuno e salita a vista di un bel numero di vie, tra le quali la difficile “Tyrone Power” (7b+/c, “Made in trance” e “Cap Anamur” (7b+). Hanno anche provato “Manolesta”, la cui valutazione di 8a+ attende da qualche anno conferma o smentita dal primo ripetitore, “No Logo” e il nuovissimo allungamento di “Forza Panino”, di grado da stabilirsi.

Chi, come me, pensava che ai giovani piacessero solo gli strapiombi o la plastica (oltre alle ragazze, s’intende…) e che per scalare vie tecniche ci volesse un decennio di “maturazione” in botti di (de) rovere,  può consolarsi un po’. In attesa che anche i big regionali vengano a provare gli “otto”  di Avostanis…

Riposo totale su “Cap Anamur”

Annunci

~ di calcarea su settembre 18, 2012.

3 Risposte to “Avostanis per tutti ?”

  1. largo ai giovani a me piace sempre arrampicare se non si tira piu gradi durissimi adessso guardo di piu i panorami . ciao a tutti

  2. sono un giovane virgulto,non scalo,ma,con la mia tipa,amo infrattarmi su per le mulattiere,procedendo a passo d’uomo,ascoltando la tatangelo,pronunciando frasi sdolcinate.succede che scendendo dallo sterrato di malga pramosio,vengo tallonato da un vecchietto isterico,che in tutti i modi cerca di sorpassarmi,strombazzando a più non posso!mi fermo,lui accosta,scende spiritato ed inveisce dicendo che ha una fretta bestia e che era da un quarto d’ora che suonava,non certo per fare da accompagnamento alla tatangelo.gli guardo le mani,le vedo ricoperte di calli e leggermente artritiche,capisco il dramma dell’anziano che,compulsivamente si autoinfligge penitenze agli arti superiori,strombazzando all’impazzata contro le coppiette innamorate!
    lo lascio passare e mi godo il boschetto!!

    • Robis di mazz! Ma dove correranno tutti questi invasati? Che fosse uno dei big regionali bastonato dai severi gradi di Avostanis? O un malgaro in astinenza? Anche a me, come a voi giovinetti, piaceva godermi il magnifico bosco e gli scorci idilliaci sul vallone della Cjanevate, ma devo ammettere che da qualche tempo salgo e scendo da Pramosio un po’ più velocemente, sfruttando la mia nuova potente 4×4 per tagliare addirittura qualche tornante! Tutta questa fretta dopo un agghiacciante incontro, lo scorso anno, con la bestia più temibile dei nostri boschi, probabilmente scollinata dal Tarvisiano, che mi si parò davanti minacciando: “mi presento son l’orsetto ricchione, e come avrai capito adesso ti inc…!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: