MANIFESTO contro il Gioco d’Azzardo

 
Il gioco d’azzardo cresce in modo esponenziale, senza alcun freno legislativo. “Sale Gioco” ad ogni crocevia, slot machine ovunque, e attraverso il computer potete scommettere comodamente anche da casa su tutto e tutti. Senza controlli, senza limiti.
 
In una società che sovrasta ogni cosa, che ti toglie 3 punti se non hai la cintura di sicurezza, che pur proibisce la pubblicità alle sigarette, potete distruggervi con le macchinette e le altre diavolerie in nome del PIL e dell’Erario, beneficiario di una percentuale consistente della servitù creata da abili imprenditori senza scrupoli.
 
Questa società edonistica e senza morale ci sta trasformando in tanti meccanismi di un ingranaggio infernale con 3 comandi sequenziali: consumare, produrre, ubbidire.
 
Lo scarica barile della politica: i sindaci che rilasciano le concessioni danno la colpa alla Regione, la Regione allo Stato, lo Stato all’Europa. Ma chi li manda a Strasburgo quelli che governano il nostro continente? Gli elettori, nessun altro. Siamo noi cittadini che abbiamo diritto a stabilire le regole. In Europa come a Roma, a Roma come a Trieste, a Trieste come nel vostro comune.
 
Da alcuni giorni la stampa riporta notizie rassicuranti che vengono dalla logorrea promissioria dei nostri politici romani. L’esperienza insegna come va a finire (legge elettorale, fine vita, ecc). E intanto “Dum Romae consulitur, Italia expugnatur”. Così mentre loro discutono migliaia di sciagurati si giocano la pensione, lo stipendio, la disoccupazione e tutti i soldi che hanno nelle sale giochi che imperversano ad ogni incrocio o nelle slot che trovano in ogni bar, senza limiti d’età, senza alcun controllo, ma con molti utili per i gestori, i concessionari, l’Erario.
 
Cosa si fa per incassare… Presto riapriranno anche i bordelli, pur di fare cassa. E l’etica? Concetto sconosciuto nel vocabolario della nostra società liberistica. Ma libera poi di cosa? di suicidarsi? 
 
E a Roma che fanno? Mica vietare gli spot (e tutto il resto); ma no, basta suggerire alle vittime di “giocare consapevolmente”.
 
E visto che la politica non provvede, chiedo a tutti voi di farvi cittadini attivi, perciò ribelli, e contrastare questo gioco al massacro: 
Dagli inizi di marzo il comitato ha iniziato un’opera di sensibilizzazione attraverso incontri con i giocatori e i ludopatici, volantini distribuiti in ogni dove, manifesti per mettere in guardia dai pericoli del gioco.
Putroppo c’è pochissima attenzione sull’argomento e ancor meno sensibilità da parte di molti dei nostri amministratori (a Tolmezzo 10 euro per appendere 6 manifesti, pensate un po’ che sorta di collaborazione). C’è bisogno di tutti voi. Non basta giustificarsi con “io non gioco”. Le vittime sono i più deboli e presto potreste trovarvi coinvolti vostro malgardo, con un figlio/a, una madre/padre, un fratello/sorella, un amico.
 
In allegato c’è un volantino che potete stampare e diffondere in formato A4 o A3 e/o girare ai vostri contatti via internet. Ma se volete, via e-mail o via telefono, spedisco gratuitamente a casa il manifesto cm 35×40 che potrete appendere nelle scuole, nei negozi, ovunque lo riteniate utile per fermare questa spirale di follia che sta travolgendo tutti, soprattutto i più deboli: pensionati, disoccupati, ragazzi.
Noi possiamo.
 
Renato Garibaldi
Loc.Museis  Cercivento (UD)
Annunci

~ di calcarea su marzo 30, 2012.

Una Risposta to “MANIFESTO contro il Gioco d’Azzardo”

  1. “Gioca il giusto”, “gioca senza esagerare”, slogan recitati frettolosamente in una pubblicità. Recitati rapidissimamente, in modo tanto veloce da non comprendersi come si deve giocare. Già, perchè comunque si lascia intendere che si DEVE giocare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: