Febbraio 2012

Febbraio un po’ più tranquillo nelle falesie carniche, sia per frequentazione che per performances. Un po’ più elettrizzante per quel che riguarda i “Lavori in Corso”, che contano un nuovo artigiano in opera. Infatti Stefano Veritti ha iniziato ad attrezzare una nuova falesia nei dintorni di Tolmezzo. Per lui un  “grazie” che immagino venga da tutto il popolo degli scalatori.

"Hei! Ma mi state un po' più attenti!?"

Anche a Raveo alta c’è qualche novità in fatto di chiodature: nel settore Bonàn è comparso il primo tiro di livello 4 della falesia, un bel diedro-camino che si piega poi su fessura diagonale. E’ stato  subito liberato da maestro Gjate, che illo tempore presenziò ai primissimi lavori in questo sito decespugliando il vecchio sentiero, ora diventato una mezza autostrada pietrosa, per merito o colpa, a seconda dei gusti, dell’Ente Parco. Il nuovo tiro si chiama “Angelica” (una delle sorelle del dottor Bonanni). Chiodata nello stesso giorno anche la variante in fessura a “Dormendo in piume”, che potrebbe avere anche un suo sviluppo autonomo sullo spigolo soprastante.  Nel settore Tacs il diedro giallo di “Taccagni” ha una difficoltà confermata attorno al 6b+/c,  mentre nella placca appoggiata c’è un nuovo tiro più breve del precedente, sempre attorno al 5c.

Il gatto su "Angelica"

All’estrema destra, dopo l’8b, c’è una nuova via che fino alla prima catena è un simpatico  6a+;  poi ha due differenti uscite che puzzano di 8. Ancora più a destra una via da ultimare.

A Villanuova il nuovo tiro  “Il Polac” dovrebbe essere un 6c+. Quello alla sua sinistra, chiodato due anni fa, sembra più un  7b+ che un 7a+, come inizialmente si credette. Tra i due c’è un cantiere sullo  spigolo, che non sappiamo se e  come andrà in porto

Tra le realizzazioni personali abbiamo notizia  che a Villanuova Giacomino ha salito  “Pane, modestia e spazzolino”, via sempre attuale se non altro perchè cita una qualità sempre più rara tra i climbers. A Fabio è riuscita  “Svalutescion”.

In Parete Rossa  Alberto chiude in pochi tentativi  “Domande e risposte” fino alla prima catena e Gino in due tentativi il lunghissimo “Vuoi star zitta per favore?”, che è riuscita anche al Doc.

Scampoli di frequentazione anche a Raveo classica, dove la temperatura comincia a farsi sentire, ma non impedisce  qualche bella soddisfazione, magari a vista, come quella di Roberto Pivotti.

Come  lo scorso mese con il “Deca”, però, la salita più sensazionale l’ha fatta un “vecchietto”, Chen, ripetendo al secondo giro un vecchio tiro di Villanuova liberato lo scorso anno da Mattia e ripetuto da Gino.

Dall’altro lato dell’anagrafe, vi propongo una bella immagine del tenero Giacomo alle prese con una delle sue prime salite da capo-cordata, sotto lo sguardo vigile dei suoi “assicuratori”….

Annunci

~ di calcarea su marzo 10, 2012.

3 Risposte to “Febbraio 2012”

  1. bhe grazie , ma aspettate di dirlo. prima bisogna vedere che razza di grebanaio vien fuori:)
    p.s. data l inesperienza(mia) sono ben accette critiche e aiutini

    • Non ti preoccupare, l’ambiente arrampicatorio è tutto fuorchè critico! Quindi, almeno “vis a vis”, nessuno ti dirà mai niente di male…Sarcasmo a parte, per una mano con o senza trapano attaccato, più che volentieri…nel frattempo buon lavoro!

  2. grazie mille!! suppongo che “calcarea” sia il buon catta(r)ino?
    scusa ma non mi ricordo mai se vanno erre o no..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: