Hoher Bosring

Incoraggiati da un resoconto pubblicato su Scivolare siamo tornati in Lesachtal, volentieri come sempre nonostante la strada da Mauthen il là sia veramente un delirio. Purtroppo nell’ultima settimana il vento ci ha messo del suo e non abbiamo trovato le condizioni descritte il giorno della Befana, ma la gita è stata ugualmente gradita  per l’ambiente e per la salita. La discesa invece, soprattutto nella prima parte in campo aperto, è stata più che altro una ricerca di qualche tratto sciabile con molta attenzione  per l’incolumità degli sci.

C’è abbastanza neve nelle zone in cui il vento non si è fatto sentire, e il freddo ha mantenuto fino al limitare del bosco una piacevole farina che immaginiamo si possa trovare più conservata  nelle gite che portano a forcelle (Schonjochl- Fleons per esempio) piuttosto che sulle cime.

In ogni caso bella sgambata con panorama immenso su Dolomiti di Lienz e di Sesto e sulla dorsale carnica, con pit stop a Mauthen per radler , gasolio e 5 canzoni d’annata dal Juke Box…

Dettagli. Dislivello 950 mt, esposizione nord. Partenza dal Centro di Sci di Fondo dopo Obertilliach, si seguono le tabelle tagliando la strada forestale con le scorciatoie lungo il sentiero estivo. Sconsigliabile sciare dalla vetta, meglio lasciare gli sci 50 mt sotto.

15 gennaio 2011

 

Annunci

~ di calcarea su gennaio 15, 2012.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: