Cima Avostanis

Con la scarsità di neve che c’è in giro, quattro belle curve in uno dei luoghi cui sono più affezionato valgono ben questa sfacchinata su traccia irregolare per i numerosi passaggi a piedi. Nonostante la temperatura elevata scendendo verso le 11 la neve è discreta nel primo pendio, poi conviene traversare a est  per andare a incrociare il bel pendio sopra la Casera delle Manze. Dalla Casera in poi  meglio seguire la strada, tagliando solo prima di Malpasso.

In auto si sale un bel po’. Chi ha un 4×4 o le catene può arrivare fino all’ultimo tornante prima di Malga Pramosio, poi credo si sfondi.

Se con la breve perturbazione di domani la situazione  non dovesse cambiare di molto, non mi meraviglierei se qualcuno facesse capodanno in Avostanis a scalare!

28.12.2011

Annunci

~ di calcarea su dicembre 28, 2011.

2 Risposte to “Cima Avostanis”

  1. E’ abbastanza chiaro da dove si parte, ma è meno chiaro fino a dove si scende con gli sci. Si tolgono a Casera Pramosio?
    grazie, mandi.

    F.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: