News Editoriali (“Pietra di Luna” e Planetmountain)

 

Per consolare gli incontentabili  scalatori che cazzeggiano sul web  in questo uggioso fine settimana autunnale vi segnalo alcune letture e novità tratte dal panorama editoriale e pubblicistico nazionale.

In primo luogo cominciate a ingolosirvi con l’immagine della copertina della nuova edizione di “Pietra di Luna”, la più famosa, se non la migliore (come contenuti e grafica),  Guida di Arrampicata della Penisola. Dedicata, come molti di voi già sanno, alle falesie della Sardegna, contiene la descrizione di 3600 tiri di corda sul carcare più affascinante del mondo, distribuito in un territorio già di suo meraviglioso per molte altre peculiarità, non ultima la gente che lo abita.

“Pietra di Luna” da sempre spicca nel panorama delle Guide di Arrampicata per i testi che contraddistinguono ogni Falesia, che di per sè meritano una lettura indipendentemente da un possibile viaggio in Sardegna. In questa ultima edizione una pagina quasi commovente è dedicata alla magnifica falesia di Serra Oseli.

L’ autore, come bel sapete, è Maurizio Oviglia, amico da molti anni della Carnia e di molti friulani. Maurizio ci ha promesso una visita invernale per presentare dettagliatamente questa sua ultima creatura, delle numerose già pubblicate sulla Sardegna, il Piemonte, la Corsica, ecc.

M.Oviglia in Avostanis

Cogliamo l’occasione per consigliarvi la lettura di un suo recentissimo post sul raduno Petzl in Cina , che trovate su Planetmountain .

Sempre su Planetmountain,  vi consiglio caldamente la lettura di una intervista ad Alessandro “Jolly” Lamberti, che oltre ad essere un  indiscusso protagonista della storia dell’arrampicata italiana degli ultimi  20 anni, è anche un esperto di metodi di allenamento e un appassionato  divulgatore.  L’intervista contiene delle vere e proprie “perle” di saggezza arrampicatoria, che dovrebbero far riflettere e insegnare qualcosa a tutti i praticanti.

Interessante,  emozionante e ben scritto anche il post di Planetmountain sull’ultima impresa di Riccardo “Sky” Scarian sulla roccia delle sue montagne. Complimenti a Sky,  che molti di noi ricordano come assiduo frequenatore delle falesie carniche nel suo “soggiorno” pontebbano con le Fiamme Gialle.

Annunci

~ di calcarea su novembre 5, 2011.

3 Risposte to “News Editoriali (“Pietra di Luna” e Planetmountain)”

  1. jolly e sicuramente un mito e mi trovo assolutamente d accordo con cio che ha detto. ovviamente direi, dato che sono: o le basi dell allenemento in qualsiasi disciplina o dati di fatto gia ben accettati (arrampicare su plastica e decisamente diverso che arrampicare su roccia). Di sicuro repetita iuvant ma mi sembra esagerato chiamarle perle..

    ora verrete a casa mia e mi gonfierete di botte..:)

    • Son modi di dire….anch’io potrei dissentire sul “mito”! Direi che “perle di saggezza” è un luogo comune del secondo millennio , mentre un “mito” lo è del terzo. L’importante è capirsi e badare alla sostanza. Entrando nel merito, mentre sembra ai più scontato che la scalata su plastica e quella su roccia siano differenti, non mi pare sia del tutto chiaro al popolo dei climbers che per diventare dei bravi scalatori si dovrebbe mettersi in gioco, e imparare, su QUALSIASI ROCCIA, indipendentemente dall’inclinazione e dalla morfologia. E, nei limiti concessi dall’ortopedia, anche dalla distanza dallo spit.

  2. anche qui concordo pienamente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: