MALGHE RAUNA E STRECHIZZA da Valbruna

Questo magnifico itinerario mi è stato consigliato da Giorgio Madrau, che dopo essere stato un maestro di arrampicata sta diventando  un entusiasta ricercatore di percorsi ciclabili. E’ sicuramente uno degli anelli più completi  e interessanti che io conosca; impegnativo ma non impossibile in salita, entusiasmante su sentiero e piacevole sulla sterrata di rientro, con  incantevoli  scorci panoramici e naturalistici.

Descrizione.: si parcheggia a Valbruna e si imbocca  la Val Saisera per i primi 500 mt di riscaldamento su asfalto. Poco prima del caratteristico cimitero una strada sterrata con tabella per Malga Rauna si stacca sulla destra. Non fatevi scoraggiare dalla pendenza e dal fondo sassoso della prima rampa, che costringerà la gran parte di voi a scendere e spingere per qualche metro. In seguito il fondo e la pendenza diventano molto più confortevoli; ci sono, è vero, alcuni strappi molto impegnativi ma l’aderenza del terreno è quasi sempre ottima e a metà salita troverete addirittura un bel tratto di leggera discesa per riprendere fiato. In totale, per i 6 km della salita, io sono sceso solo una seconda volta per una trentina di metri  in un tratto ripido e sconnesso.

Si giunge a Malga Rauna, posta in un incantevole spiazzo erboso un po’ deturpato dai lavori di disboscamento. Un lungo tornante che gira a sinistra nel prato porta in due minuti alla Cappella Zita, che lasceremo sulla destra per seguire i segnali CAI che si inoltrano nel bel bosco soprastante.

Da qui io ho spinto la bici per qualche minuto lungo un sentiero dall’ottimo fondo, in cui  qualche top biker riuscirà di sicuro a pedalare, almeno in parte (provaci ancora, Giaz!). La discesa, entusiasmante e non particolarmente tecnica, inizia in prossimità del bivio ben segnalato per Malga Strechizza ( lo Jof di Miezegnot, se volete, potete farlo a piedi…).

Due soli intoppi per alberelli schiantatisi lungo il sentiero; ma confidiamo che qualche volenteroso si porti nello zaino un piccolo seghetto a serramanico, così da poter giungere alla malga Strechizza senza scendere. Poco prima degli edifici vi consiglio di tagliare dritti lungo il prato, perchè sulla sinistra la strada è stata invasa dai sassi portati dalle piogge.

Dalla Malga fino a Malborghetto la pista sterrata è ampia e ben rullata, ma in alcuni tratti molto ripida (come deve essere in salita !?). Si attraversano alcuni guadi e si giunge finalmente, dopo aver sottopassato l’autostrada, al centro sportivo di Malborghetto, dove si imbocca la strada asfaltata che ripassando sotto l’autostrada porta  di nuovo sottomonte. A questo punto si può imboccare la pista ciclabile e rientrare a Valbruna. Chi volesse aggiungere un po’ di acido lattico alle gambe può invece proseguire in salita. Dopo un po’ la strada diventa sterrata e percorre il sedime dell’oleodotto in maniera un po’ monotona ma con pendenza quasi confortevole. Si arriva quindi in Forcella Nebria, aggiungendo alla gita poco meno di 200 mt di dislivello. Da qui la strada scende rapidamente  con fondo sassoso ma accettabile  verso i prati di Valbruna.

Chi decidesse di percorrere la Pista Ciclabile per il rientro da Malborghetto a Valbruna, potrebbe anche più saggiamente far partire dal Centro Sportivo di Malborghetto la gita intera, avendo modo così di scaldare bene i muscoli per l’impegnativa salita a Malga Rauna.

Dettagli: sviluppo 20 km circa. Dislivello 800 mt (1000 circa passando per Forcella Nebria). Ciclabilità  95%. Asfalto da 1 a 6 km a seconda che si scelga Forcella Nebria o la Pista Ciclabile. Tempi: da 2 a 3 ore. Acqua  lungo il percorso.

23.06.2010

Annunci

~ di calcarea su giugno 24, 2010.

Una Risposta to “MALGHE RAUNA E STRECHIZZA da Valbruna”

  1. decisamente più dura la salita nel senso opposto,da malborghetto a malga strechizza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: